I NOSTRI VINI

VINI DELLA CHIUSA

CHI SIAMO: L'EVOLUZIONE DEL GUSTO

 

Genuinità e amore sono gli ingredienti fondamentali che non hanno mai abbandonato l’azienda, che di anno in anno ha raccolto maggiori quantità di uva nei tini.

Da 50 ettolitri del 1984, quando Paolo Petrelli avviò l’Azienda siamo oggi a 500.

Una produzione che, nei vigneti, segue i principi dell’agricoltura integrata con una ventata di tecnologia apportata dai figli, Giovanni e Maurizio.

È un grande piacere per noi invitarvi a visitare l’Azienda: l’ambiente è accogliente, durante la visita possiamo conoscere i vigneti, i processi di produzione e nei locali che ospitarono le stalle nei primi del ‘900 ora c’è una comoda sala di degustazioni nella quale apprezzare tutta la linea aziendale.

Provare per credere!

 

Il primo nostro vino prodotto è stato il Salento I.G.P. rosato CAVARLETTA un vino costituito da uve Negroamaro e Malvasia nera di Lecce; fruttato, armonico delicato, è un vino che si adatta bene su molteplici pietanze (primi piatti, carni bianche, frutti di mare e pesce).

 

Era il 1994, ed insieme al Cavarletta, il Bianco LUNA SARACENA Salento I.G.P.iniziava ad essere apprezzato tanto che il primo anno vennero prodotte e vendute 3.000 bottiglie.

 

Il Luna Saracena, costituito da Fiano e Greco è un vino dai grandi profumi, armonico, fresco. Si adatta ottimamente come aperitivo o con frutti di mare e pesce.

Da una fortunata combinazione di uve nel 1998 nasce un rosso straordinario: il "DON PEPE".

Il rispetto, la riconoscenza e l'affetto verso il loro genitore ha indotto i figli a dedicare a lui l'etichetta più prestigiosa e rappresentativa dell'azienda chiamandola con il nomignolo con cui era conosciuto ai più.

 

Il DON PEPE’ nasce da una lunga macerazione di uve Negroamaro, Malvasia nera di Lecce e Montepulciano affinate 18 mesi in barrique. Prima di essere commercializzato riposa 6 mesi in bottiglia.
Vino dotato di grandi profumi, armonico al gusto, giustamente tannico da accostare con carni alla brace, cacciagione... da meditazione.

 

Nel 2000 la gamma dei vini Petrelli si arricchisce di tre nuovi prodotti. L'evoluzione del gusto porta alla luce il Centopietre, il Tre Archi ed il P Primitivo

 

CENTOPIETRE Salice Salentino rosso D.O.P. e un vino ottenuto da uve Negroamaro e Malvasia nera di Lecce allevate ad alberello con una resa per ettaro di 8 tonnellate. Il vino affinato 6 mesi in barrique armonico, morbido, dai profumi delicati e persistenti. Da accostare su arrosti di carne, grigliate.

 

TRE ARCHI, Copertino rosso D.O.P. è ottenuto da sola uva negro-amaro affinato in barrique. Vino che rispecchia i profumi e i sapori della terra salentina. Da accostare con grigliate di carne e cacciagione.


P, Salento I.G.P. rosso. Primitivo in purezza, dai profumi sapienti e armonico al gusto e vino per tutti i pasti da bere anche su piatti di pesce al sale o zuppa. Questi vini riescono a farsi apprezzare subito al primo sorso.

 

2003: e in arrivo un vino MOSCATO amabile dai profumi ricchi e dal gusto morbido e armonico, da dessert. L'obiettivo della Cantina Petrelli è quello di produrre vini che soddisfino il gusto della clientela e per questo vi e un impegno continuo nel fare ricerca aggiornando le tecniche e cultivar.


Novità dell'anno 2014 con grande soddisfazione ed orgoglio l'Azienda presenta la nuova produzione: RISATA, spumante pregiato nato per stupire l'olfatto ed il palato.